Il nutrizionista

Perché rivolgersi ad un nutrizionista?

La ricerca ormai ha dimostrato che un corretto stile alimentare può influenzare il proprio stato di salute.

Il nutrizionista fornisce, con un efficace counseling alimentare, i mezzi per affrontare un’alimentazione e un’integrazione adeguate per raggiungere o mantenere la condizione migliore per l’organismo.

 

Quali condizioni necessitano di una alimentazione equilibrata, scrupolosamente seguita da un nutriziosta?

 

Perché la bioimpedenziometria è uno strumento molto importante nelle mani di un nutriziosta?

I dati forniti da una valutazione bioimpedenziometrica sono fondamentali per:

  1. indirizzare la dieta in quanto permette di valutare la quantità totale di grasso corporeo, indipendentemente dal peso che per assurdo potrebbe anche essere nella norma;
  2. calcolare il reale metabolismo basale;
  3. escludere o valutare l’entità di eventuali stati di ritenzione idrica;
  4.  verificare l’equilibrio idrico;
  5. valutare la qualità dei diversi tessuti;
  6. calcolare la massa magra del nostro organismo;
  7. verificare che la dieta porti alla perdita di tessuto adiposo e  non intacchi altri tessuti più importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Collaborazioni

Sperimentando